Attenzione: Questa pagina é una versione demo. La versione completa é disponibile per gli iscritti nell' autoscuola del corso per ciclomotori.

Domanda numero 1
Il segnale raffigurato preavvisa un tratto di strada con visibilità limitata.
Domanda numero 2
Il segnale raffigurato è posto, di norma, 150 m prima del dosso.
Domanda numero 3
In presenza del segnale raffigurato è necessario moderare la velocità per non perdere il controllo del ciclomotore.
Domanda numero 4
Il segnale raffigurato non permette l’accesso, ma solo l’uscita da una strada.
Domanda numero 5
Il segnale raffigurato indica la velocità massima alla quale i veicoli possono procedere.
Domanda numero 6
Il segnale raffigurato permette l’uso del clacson per richiamare l’attenzione in qualsiasi circostanza.
Domanda numero 7
Il pannello integrativo mostrato in figura A, indica i giorni del mese in cui è valido il segnale sotto cui è posto.
Domanda numero 8
Ciascuno dei pannelli integrativi raffigurati indica la lunghezza del tratto stradale nel quale si applica la prescrizione.
Domanda numero 9
Il pannello integrativo raffigurato posto sotto il DIVIETO DI TRANSITO vieta il transito nei soli giorni festivi e nelle ore indicate.
Domanda numero 10
Secondo le norme di precedenza, nell’incrocio raffigurato i veicoli L e H passano contemporaneamente per primi.
Domanda numero 11
Nella situazione raffigurata il veicolo C dà la precedenza al veicolo H.
Domanda numero 12
Nell’incrocio raffigurato il veicolo H ha la destra occupata.
Domanda numero 13
Si è tenuti a regolare la velocità in base al tipo di forcella del ciclomotore.
Domanda numero 14
È obbligo del conducente regolare la velocità solo di giorno.
Domanda numero 15
Si deve tenere una velocità sempre superiore a 40 km/h.
Domanda numero 16
È proibito sostare sulle strade a senso unico.
Domanda numero 17
La fermata di un veicolo è consentita, di norma, lungo il margine destro della carreggiata.
Domanda numero 18
La fermata del veicolo è sempre vietata nelle curve e sui dossi.
Domanda numero 19
Causa frequente di incidenti dovuti alle condizioni della strada può essere presenza di olio sull’asfalto.
Domanda numero 20
In caso di pioggia occorre impiegare con prudenza gli indicatori di direzione.
Domanda numero 21
Di giorno, prima di entrare in una galleria, è necessario moderare la velocità per abituare gli occhi alla penombra.
Domanda numero 22
I catadiottri sono dispositivi che riflettono la luce e hanno la funzione di far individuare il veicolo nel caso in cui non funzionino le luci posteriori.
Domanda numero 23
Se sul ciclomotore non funzionano gli indicatori di direzione bisogna provvedere alla riparazione.
Domanda numero 24
Durante la marcia, l’uso dei proiettori a luce abbagliante è vietato nei centri abitati.
Domanda numero 25
Per poter circolare con un ciclomotore occorre portare con sé il certificato di assicurazione.
Domanda numero 26
Chi guida ciclomotori deve esibire, a richiesta degli agenti, l’atto di acquisto del veicolo.
Domanda numero 27
I ciclomotori devono marciare il più possibile vicino al margine destro della strada quando devono svoltare a sinistra.
Domanda numero 28
Se, guidando un ciclomotore, si urta un veicolo in sosta, si può andare via se nessuno ha visto.
Domanda numero 29
La responsabilità penale derivante da incidente stradale sorge in ogni caso in cui sia violato il codice della strada.
Domanda numero 30
La responsabilità civile derivante dall’incidente stradale sorge qualora si causi un danno a persone, animali o cose.